Seggiolini Auto Anti Abbandono

Seggiolini Auto Anti Abbandono

L'acquisto del seggiolino auto rappresenta una decisione di estrema importanza in quanto tratta una scelta riguardante la sicurezza dei bambini che, obbligatorio dal 7 Novembre 2019, implica l'obbligo del dispositivo sicurezza anti-abbandono.

Il ruolo svolto da questi indispensabili dispositivi è quello di proteggere il bambino, fino ai 4 anni, e scongiurare incidenti anche mortali per l’abbandono del minore in auto.

I dispositivi "dovranno attivarsi automaticamente e dovranno essere dotati di un allarme in grado di avvisare il conducente della presenza del bambino nel veicolo attraverso appositi segnali visivi e acustici o visivi e aptici, percepibili all'interno o all'esterno del veicolo (potranno essere dotati anche di un sistema di comunicazione automatico per l'invio di messaggi o chiamate)" – fonte Asaps.

Normativa anti-abbandono stabilita dal Governo

Anche se la data per l'applicazione della normativa seggiolini auto anti-abbandono era stata fissata al 1 luglio 2019, in seguito a numerose rettifiche inerenti tale delicata regolamentazione, il termine è slittato, per ora, al 22 luglio 2019.

Dopo un complesso iter burocratico la normativa anti-abbandono stabilita dal Governo è in vigore dal 7 Novembre 2019.

Il Ministero dei Trasporti ha da tempo elaborato la bozza del decreto sulla normativa seggiolini auto 2019, definendo le caratteristiche tecniche, funzionali e costruttive del dispositivo anti-abbandono.

Questa legge impone l'obbligo di montare il sistema d'allarme su automobili fino ad otto posti (oltre al conducente) e su autocarri e furgoni, ad esclusione di autobus e pulmini.

Le sanzioni previste per la non ottemperanza di tale decreto prevedono il pagamento di una somma compresa tra 81 e 326 euro, oltre alla sospensione della patente da quindici a sessanta giorni in caso di recidiva nell'arco di ventiquattro mesi.

Anche se sul mercato sono disponibili seggiolini con sistema anti-abbandono incorporato, i possessori di seggiolini che ne sono privi non devono sostituirli, ma unicamente dotarli di tale dispositivo complementare.

Caratteristiche dei sistemi anti-abbandono

Le caratteristiche funzionali dei dispositivi anti-abbandono prevedono un sistema che si attiva automaticamente ad ogni utilizzo, per segnalare acusticamente o visivamente l'abbandono di un bambino di età inferiore ai quattro anni.

Tali dispositivi devono essere dotati di omologazione marcata CE ed essere impostati su sistemi elettronici, forniti di un sistema di comunicazione automatica per l'invio di messaggi e chiamate ad almeno tre differenti numeri di telefono.

Il seggiolino auto Chicco, progettato in collaborazione con Samsung, è fornito del sistema bebè-care, consistente in un complesso dispositivo di sensori integrati nel seggiolino stesso.

Per il suo funzionamento è sufficiente collegare il dispositivo con uno smartphone tramite app dedicata ed il suo funzionamento viene attivato.

Il seggiolino auto Foppapedretti è fornito del dispositivo anti-abbandono Baby-Guard, compatibile con tutti i seggiolini auto prodotti da Foppapedretti ed omologato secondo le normative vigenti.

Clicca qui per visualizzare i seggiolini Foppapedretti

I seggiolini auto Cibex sono realizzati sempre in ottemperanza delle recenti regole sulla sicurezza e garantiscono una massima garanzia nel trasporto dei bambini di ogni età.